Autopromozione Sociale

La promozione sociale come valore aggiunto del mondo del web

Home » Bonus emergenza 2022 quando arriva 

Bonus emergenza 2022 quando arriva 

Domanda dell’anno: quando arriva il bonus emergenza 2022? Negli ultimi mesi si è molto parlato del bonus emergenza 2022, soprattutto ci si è chiesti se effettivamente sarebbe stato rinnovato, anche a causa delle diverse dichiarazioni fatte dal premier Mario Draghi. 

Il Reddito di Emergenza (REM) è una prestazione economica a sostegno delle famiglie colpite negativamente dalla pandemia causata dal Covid-19. 

Bonus emergenza 2022 quando arriva: è ufficiale la proroga ma in quali casi?

Quindi se ti stai chiedendo quando viene prorogato il bonus di emergenza, siamo felici di comunicarvi che esso è stato varato il 27 gennaio 2022 ed è disponibile da fine febbraio. 

Quando ci sarà la proroga del REM 2021?La proroga del reddito di emergenza 2021 sarà estesa fino a settembre 2022. 

Sicuramente avrai molte domande tra le quali: dove verrà accreditato il reddito di emergenza? Ma anche che fine farà il reddito di emergenza? 

Per rispondere al primo quesito: semplicemente nel conto corrente bancario o postale, carta prepagata con IBAN o libretto postale. 

Per quanto concerne invece la seconda domanda: esiste un dibattito sul destino del REM. Infatti, al momento in Spagna viene erogato il Reddito di Base universale che ha come obiettivo la lotta alla povertà. 

Il dibattito si presenta come attuale e troverebbe la sua base giuridica nella Carta di Nizza del 2000 che ha tra i principi fondamentali il rispetto della dignità umana. Per questa ragione si sta valutando l’ipotesi di introdurre questo Reddito anche come deterrente per gli effetti negativi della guerra in corso. 

In Spagna, danno tra i 700 ed i 900 euro ad adulto e 300 euro a bambino. Se ti stai chiedendo se questo Reddito possa entrare in “conflitto” con il Reddito di cittadinanza la risposta è positiva e infatti non si destinerà a coloro i quali siano già beneficiari del RdC stesso. 

Per richiedere il Reddito di emergenza bisogna avere l’ISEE inferiore a 15.000 euro anche se lavoratore; per inoltrare la domanda è necessario entrare nella propria area riservata dell’INPS oppure rivolgersi ad un CAF. 

Invece coloro i quali non sono destinatari di tale bonus sono gli appartenenti alle seguenti categorie: 

  • i pensionati; 
  • chi percepisce il reddito di cittadinanza; 
  • i lavoratori dipendenti che superano i 15.000 euro annui. 

Adesso che sai quando arriva il bonus emergenza 2022, come si articola, come è gestito e quali sono le modalità per beneficiare del reddito di emergenza, l’unica cosa da fare è vedere se rientri nelle categorie sopracitate.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto